INFO UTILI


COME ARRIVARE

Raggiungere l’arcipelago non è semplice, bisogna ammetterlo. Non esistono voli diretti dall’Italia, quindi se deciderai di affrontare quest’avventura dovrai armarti di tanta pazienza. Un modo per raggiungere le isole è fare scalo a Jakarta con destinazione finale Sorong, che si trova a circa 4 ore di volo. Dal porto di Sorong potrai raggiungere Waisai con il ferry boat che ci impiega circa due ore, oppure potrai avere a disposizione un trasferimento privato fino al resort da te scelto.


DOCUMENTI NECESSARI

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi alla data di uscita prevista dall’Indonesia. 
Recentemente si sono registrati casi di turisti italiani a cui è stato rifiutato l’ingresso nel Paese a seguito della contestazione da parte delle Autorità indonesiane di immigrazione sull’integrità del libretto del passaporto (copertina scollata). Si raccomanda pertanto di verificare l’integrità del passaporto prima di intraprendere viaggi in Indonesia. 
Visto d’ingresso: I cittadini italiani, in possesso di passaporto valido almeno per sei mesi, che intendano recarsi in Indonesia per un periodo non superiore a 30 giorni e per motivi di turismo, visite socio-culturali, istruzione o training, affari, partecipazione a seminari e conferenze e transito  sono esenti dalla richiesta di visto se entrano nel Paese dagli Aeroporti, Porti e frontiere terrestri elencati nel seguente link: https://kemlu.go.id/rome/en/pages/bebas_vis_kunjungan/1196/etc-menu


TASSE DI INGRESSO

C’è solo una tassa obbligatoria che dovrai pagare prima di visitare le isole di Raja Ampat, ossia la tassa per accedere al parco marino, il Raja Ampat Marine Park, pari a 75 Usd da saldare direttamente in loco.


CLIMA

Le statistiche climatiche di Raja Ampat si basano su osservazioni a lungo termine fatte a Sorong, nella terraferma della Papua Occidentale. Le medie di Sorong non si applicano però necessariamente a tutte le altre isole, che presentano microclimi a volte a anche molto diversi da Sorong e tra loro. Non è insolito, ad esempio, trascorrere una bella giornata di sole a Gam, mentre si osservano nuvole temporalesche sugli altopiani di Waigeo! Ogni periodo dell’anno è buono per visitare l’arcipelago delle isole Raja Ampat, che gode di clima soleggiato per buona parte dell’anno. Qui infatti non esiste un “fuori stagione” anche se, come in ogni paradiso tropicale, non ci sono giorni dell'anno in cui potrai essere sicuro che non piova, ma avrai molte meno possibilità di giornate piovose durante il monsone di nord-ovest tra ottobre e aprile. I mesi del monsone sudorientale tra maggio e settembre portano invece la maggior parte delle precipitazioni annuali di Raja Ampat, con giugno e luglio che sono storicamente i mesi più piovosi. Anche nella stagione delle piogge, però, non piove tutto il giorno e le precipitazioni sono spesso di breve durata e localizzate.
Raja Ampat si trova all'equatore e gode di una durata media delle giornate di dodici ore (dalle 6.30 alle 18.30). Le temperature dell'aria sono ottime in modo costante con una media diurna di 31 gradi e una minima notturna di 25. Anche l'oceano è caldo tutto l'anno, con una temperatura media di ben 29 gradi!


SALUTE

Raja Ampat è un'area selvaggia tropicale e, come ogni ambiente nel suo genere, pone dei rischi per la salute che devono essere valutati. Si consiglia quindi di viaggiare sempre con un kit di medicine generiche, poiché l'ospedale più vicino si trova a Sorong. C'è un ospedale anche a Waisai in grado di fornire cure di primo soccorso, ma per qualsiasi cosa seria bisognerebbe andare a Sorong, soprattutto durante il fine settimana. (Nel 2017, ad esempio, nessun dottore era disponibile all'ospedale di Waisai nei fine settimana). L'ospedale navale Rumah Sakit Angkatan Laut non fornisce strutture standard occidentali, ma gestisce una struttura di emergenza 24 ore ed è probabilmente l'opzione migliore per il trattamento iniziale di gravi malattie o lesioni.

Ricorda che a Raja Ampat, nonostante ciò che alcune fonti e molte persone del luogo diranno, la malaria è presente nelle isole. Detto questo, il rischio di contrarla è relativamente basso a causa dell'assenza di un gran numero di portatori umani e di popolazioni di zanzare. Sebbene i tassi di trasmissione della malaria siano attualmente bassissimi nelle isole di Raja Ampat, avere con sé repellenti per le zanzare è sempre consigliato.
Anche se le possibilità di incontrare creature pericolose a terra sono molto basse, serpenti velenosi e varie specie di ragni abitano molte isole, quindi dovrai sempre prestare un po’ di attenzione nel caso deciderai di fare trekking su qualche isola. Anche in acqua potrebbero esserci creature marine relativamente pericolose, soprattutto quelle che ti sembreranno più allettanti! È quindi sempre buona norma guardare, ma non toccare.


ELETTRICITA’, TELEFONO E CONNESSIONI INTERNET

Come in tutta l’Indonesia, l'elettricità è di 220-240 Volt 50 Hertz, con prese tipo C (CEE 7/16 e 17 Euro 2) e F (CEE 7/4 "Schuko"). Nei villaggi delle isole di Raja Ampat e nelle famiglie è fornita da un generatore e in molti luoghi è disponibile solo dal tramonto fino a mezzanotte. Per quanto riguarda il servizio di telefonia cellulare, Telkomsel è attualmente l'unico operatore di rete a Raja Ampat, quindi se desideri utilizzare la rete mobile senza costi di roaming, è necessaria una scheda SIM Telkomsel per il telefono. Molte sono le aree attualmente servite da segnali 4G, le principali sono Waisai e Piaynemo. Non aspettarti però la velocità standard, i tassi di trasmissione dei dati sono infatti solitamente ridicolmente bassi per una rete 4G!
All’interno dei resort è comunque sempre disponibile la connessione Wi-Fi, gratuita o a pagamento.


BANCHE, PAGAMENTI E ATM

Devi essere consapevole del fatto che non vi è alcuna garanzia che la tua carta funzionerà in tutti gli sportelli bancari indonesiani! Per evitare brutte sorprese, ti consigliamo di testare la tua carta su alcuni sportelli atm prima di arrivare a Sorong. Qui troverai diversi sportelli atm, ma considera che i più convenienti sono quelli all'aeroporto, seppure con limiti di erogazione massimi abbastanza bassi. Anche un eventuale cambio valuta è sempre meglio farlo all’arrivo a Sorong in quanto non è garantito che tutti i resort prevedano questo servizio. All’interno dell’arcipelago, gli unici bancomat di Raja Ampat si trovano a Waisai e BCA, Mandiri e BNI sono solitamente i migliori da provare per primi. Le principali carte di credito italiane e internazionali sono invece generalmente accettate in tutti i resort, salvo problemi alla linea.

 
 
0
 
Il tuo carrello è vuoto